Se questo allora quello, esempi d’utilizzo quotidiano.

di Dukko

Sfrutto l’articolo di Lega Nerd su Ifttt, ovvero If This Than That, per riproporre un paio di esempi di come può essere usato, ma prima un po’ di spiegazioni.

 

ifttt

 

Lo scopo di ifttt è di automatizzare la rete. Cioè? Immagina di voler postare automaticamente ogni link che condividi su Facebook, su Twitter. Ifttt è lo strumento giusto.

Il bello del servizio è che non si limita a questo. La sua versatilità, unita all’aggiunta continua da parte dei developer di nuovi siti supportati (già adesso sono alcune decine, tra cui i più importanti come Facebook, Twitter, Foursquare, Instagram, ma anche Calendar, Reader, ecc), rende ifttt qualcosa di incredibile.

Un esempio? Io ho creato un calendario dei miei check-in su foursquare, ho fatto sì che ogni foto in cui sono taggato su Facebook venga copiata nella mia Dropbox (in una cartella specifica, peraltro), o che ogni tweet contenente la frase “new feature” (cioè nuova caratteristica) da parte del team di ifttt finisca come una mail nel mio account, in modo da essere aggiornato sugli update del sito.

E sono solo alcuni dei molti utilizzi: il sito stesso offre un database di “ricette” preconfezionate per combinare i servizi offerti.

Che ne pensate? Lo utilizzate, o lo ritenete inutile?

Annunci