Tassiamo.li!

di Dukko

Tassa.li parte da un presupposto banale: segnalare ogni scontrino o fattura non emessi, per costruire una mappa dell’evasione fiscale in Italia. Per attuarlo, il team di tassa.li, un gruppo di ragazzi italiani appassionati di tecnologia, ha creato un’applicazione per iPhone Android , oltre che un’interfaccia web, che permette di segnalare tempestivamente le evasioni fiscali che notate, in maniera anonima.

Ovviamente non è un modo per combattere attivamente l’evasione fiscale: non sono segnalazioni dirette alla Guardia di Finanza, non contengono i dettagli dell’evasione e sono solo dati indicativi. Ma sta proprio qua la forza del progetto: mostrare agli italiani che l’evasione fiscale è un cancro che esiste e sottrae allo Stato tantissimi soldi (al momento sono stati segnalati circa un milione e trecentomila € su tassa.li, una cifra ovviamente inferiore alla realtà ma già allucinante).

Altro punto a favore del progetto è l’adesione alla filosofia Open Data, ovvero la libera circolazione e l’utilizzo dei dati del progetto. Al momento non sono disponibili, ma contattando il team a questo indirizzo e-mail è possibile proporre idee su come usare queste informazioni.

Tassa.li vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sull’evasione fiscale. Dopo aver visto la cifra presente sulla homepage, che ne pensi? Sono riusciti nel tentativo?

Violentemente copiato dal mio post sul blog “Ripplemarks”
Annunci