The Birthday Massacre – Pins and Needles

di Dukko

Pins & Needles (The Birthday Massacre album)
Ieri ho iniziato ad ascoltare Pins and Needles, l’ultimo album dei The Birthday Massacre.

Lista Tracce:

  1. In The Dark
  2. Always
  3. Pale
  4. Control
  5. Shallow Grave
  6. Sideways
  7. Midnight
  8. Pins And Needles
  9. Two Hearts
  10. Sleepwalking
  11. Secret

Quello che salta subito all’orecchio, dopo un primo ascolto, è la decisione dei The Birthday Massacre (da adesso abbreviati in TBM, ndD.) di utilizzare sempre la solita formula, già sperimentata con discreto successo nei loro precedenti lavori: la sequenza di riff pesanti, quasi heavy metal, alternati a strofe più melodiche, dove la voce di Chibi, la cantante, forma un piacevole contrasto con i riff di cui sopra. Questa decisione comporta due considerazioni, a mio avviso: il lavoro suona ripetitivo, in alcuni punti, e l’originalità non si trova nemmeno a pagarla oro.

D’altro canto, però, il disco è rivolto soprattutto ai fan dei TBM, che amano questa sonorità, e la decisione di rimanere fedeli alle aspettative dei fan è comprensibile. Inoltre, beh, sono principalmente una band commerciale, e avendo trovato una formula vincente, che permette loro di vendere, sarebbe da idioti non sfruttarla.

Le canzoni, prese singolarmente, sono piuttosto carine e orecchiabili. Pins and Needles, per esempio, è la tipica canzone trascina folla: ascoltandola difficilmente si riesce a stare fermi, e non oso immaginare come sia durante un loro live. Anche Two Hearts è parecchio orecchiabile, con la voce di Chibi, nel ritornello, che è quasi ipnotica.

A mio avviso è un disco ben riuscito, sicuramente non innovativo ma divertente da ascoltare e molto trascinante. Il che, per una band commerciale, è sicuramente  un ottimo risultato.

Annunci